Finirà alla Regione Siciliana il 35% dell’aeroporto di Comiso

Finirà alla Regione Siciliana il 35% dell’aeroporto di Comiso

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci è disponibile a subentrare nella gestione dell’aeroporto di Comiso rilevando il 35% di quote della gestione pubblica: è questa quindi la nuova prospettiva di apertura della società di gestione a nuovi capitali. La quota pubblica è essenziale e “Per questo non escludiamo, ove necessario, la possibilità di intervenire direttamente”, ha dichiarato Musumeci. Secondo il sindaco di Comiso Maria Rita Schembari “E’ importante che il 35% di Soaco rimanga pubblico, soprattutto alla luce della eventuale cessione ai privati di Sac, che gestisce l’aeroporto di Catania e che resta socio di Soaco nella gestione dell’aeroporto di Comiso”.