Rava e Rea: un dialogo dolce sul filo della musica jazz

Rava e Rea: un dialogo dolce sul filo della musica jazz

Un dialogo dolce sul filo della musica. Il sodalizio tra Enrico Rava e Danilo Rea è unico e la loro performance sul palcoscenico del Teatro Garibaldi non fa che confermare il legame artistico tra 2 straordinari interpreti del jazz contemporaneo. Enrico Rava al flicorno è stato una assoluta novità per il palcoscenico modicano mentre per Danilo rea al pianoforte si è trattato di un ritorno ma la possibilità di assistere ai loro duetti, al loro inseguirsi tra partiture e libere interpretazioni è stata esperienza unica per il pubblico del Garibaldi che ha risposto con entusiasmo alla esibizione del duo. Una serata con tanto jazz classico, con brani famosi e tantissima improvvisazione grazie alla naturale armonia , umana e professionale, che lega i due interpreti e che si traduce in un esecuzioni di alta qualità. Il finale con il bis di Danilo Rea che al piano svaria sul tema di Marinellla di De Andrè è la ciliegina della serata che si chiude con l’ennesimo duetto con un Enrico Rava provato ma che ritrova allo strumento la verve che contraddistingue la sua musica. Un concerto di alta qualità che il pubblico ha apprezzato tributando ai due musicisti un lungo e sentito applauso.