Marco Sammito vince concorso letterario “Oceano di carta”

Marco Sammito vince concorso letterario “Oceano di carta”

Il mercato domenicale degli anni ‘60 di Modica tratteggiato dalla penna del giornalista Marco Sammito è una delle ambientazioni protagoniste dei racconti premiati all’interno della rassegna “Oceano di carta”. Giunto alla sua decima edizione, il prestigioso concorso letterario di racconti inediti in lingua italiana, seleziona ogni anno i migliori manoscritti giudicati da esperti del settore editoriale, per la creazione di un libro-raccolta che viene distribuito a livello nazionale dai più grandi distributori e presentato alle principali fiere della piccola e media editoria italiana come la “Rassegna della microeditoria di Chiari” e la “BUK di Modena. Il libro, che prenderà il titolo da uno dei racconti selezionati, sarà anche messo in vendita sul sito di Sensoinverso, nelle librerie che ne faranno e sui principali book-stores presenti on-line. Grande soddisfazione per il giornalista modicano Marco Sammito, tra l’altro capo ufficio stampa del Comune di Modica, che con il racconto dal titolo “La Fiera del Sud Est” narra il mercato domenicale che si teneva negli anni ’60 tra piazza Monumento e Piazza Corrado Rizzone a Modica.

Un piccolo mondo a se stante in cui si vendeva e si comprava di tutto, un punto di agglomerazione urbana fondamentale in quegli anni e in cui girava un contorno di personaggi e di cose che non esistono più: i cantastorie, il venditore di callifunghi, il mago dei dolori, le falci modicane e l’asta del bestiame. Un vero e proprio quadro vivente in cui i personaggi e le tradizioni di un passato uscito ormai di scena ritornano protagonisti. Una storia appassionata e storica, in cui i ricordi delle precedenti generazioni ritornano e prendono forma, come una fotografia dei costumi e delle usanze ormai andate perdute e che può essere un’ottima occasione per i giovani di oggi per riscoprire le antiche tradizioni.