Tutti i numeri del primo anno di vita della Biblioteca Quasimodo a Modica dopo un anno di vita

Tutti i numeri del primo anno di vita della Biblioteca Quasimodo a Modica dopo un anno di vita

Un luogo di lettura, studio e cultura. Il primo anno della biblioteca comunale, intitolata al Nobel “Salvatore Quasimodo”, ubicata nel prestigioso Palazzo Moncada nel centro della città storica, ha dato conferme della importanza di una struttura al servizio della domanda culturale di giovani e meno giovani. Oltre a rappresentare un posto fisico dove potersi incontrare, confrontarsi, e leggere, la struttura offre vari servizi come il wi-fi e consulenze oltre a mettere a disposizione il fondo dei libri antichi. Nel corso del primo anno di attività la biblioteca ha fatto registrare 968 prestiti di volumi di vario genere, 1176 di libri dei ragazzi per un totale di 2144 prestiti. Gli “adulti” sono più presenti in sala visto che le consultazioni sono state 1295 contro le 895 dei ragazzi. Tra prestiti e consultazioni c’è stata una movimentazione di circa 4500 volumi. Sono stati invece 6 mila i visitatori durante i grandi eventi come “La notte dei musei”, “Le vie dei tesori”, “ChocoMobook”, il primo corso di disegno per fumetti di Sandro Dessì o gli oltre 40 eventi culturali organizzati dalle associazioni della Città.