La Passalacqua Ragusa rinuncia alla Serie A1

Corriere di Ragusa Sport: Basket

La Passalacqua Ragusa rinuncia alla Serie A1

Dopo 11 campionati disputati nella massima serie, la conquista di due Coppe Italia e diverse, indimenticabili, finali scudetto, la Virtus Eirene informa i propri tifosi, la città e le istituzioni, di avere ufficialmente rinunciato a disputare la Serie A1 di basket femminile e chiesto il riposizionamento in Serie A2. La decisione è maturata dopo una attenta analisi della situazione economico finanziaria anche e soprattutto alla luce della nuova riforma dello sport dello scorso anno. L’impegno della famiglia Passalacqua, sia in ottica prima squadra, che nel settore giovanile, ad ogni modo, non si ferma. In questo senso, i programmi per il futuro saranno illustrati alla città una volta che si avrà la certezza del campionato che la società biancoverde andrà a disputare, non più tardi della prima metà del mese di luglio. La società, nella persona del presidente Davide Passalacqua ringrazia tutta la squadra della passata stagione, oltre naturalmente al tecnico Lino Lardo e all’assistant coach Massimo Romano, per l’impegno profuso durante l’ultima stagione sportiva che con la qualificazione alla Final Four di coppa Italia e con la conquista delle semifinali scudetto, è risultata pienamente in linea con le aspettative.

Condividi questo