Corriere di Ragusa Sport: Basket

Olympia Comiso e Azzurra vincono in casa

Basket, C Silver

Olympia Comiso-Olympia Canicattì: 85-50

Olympia Comiso: Iurato 18, Farruggio 15, Turner 14, Salafia 13, Costanzo 11, Desari 5, Ballarà 3, Ben Ahmed 2, Vona 2, Giuzy 2, Cacciaguerra, Nardi. All. Farruggio

Olympia Canicattì: Ingenito 15, Urosevic 11,  Karac 9, Uka 8, Zarcaro 3, Jetvic 2, Libro, 2, Radacovic

Vittoria in scioltezza per Comiso che regola senza problemi il Canicattì, ultimo in classifica con appena 2 punti. Il ritorno in campo del quintetto di Farruggio è stato senza particolari problemi visto che già nel primo quarto i padroni di casa hanno preso il largo ed hanno chiuso il primo tempo con un vantaggio rassicuranti di 15 punti. Pura accademia al ritorno in campo con i vari Iurato, Turner, Salafia e Farruggio a menare le danze. Olympia resta al primo posto insieme a Cocuzza Milazzo.

Azzurra Pozzallo-Real Basket Agrigento: 93-87 (24-27; 52-43; 72-70)

Azzurra Pozzallo: Coppa 1, Ndiaye 15, Bangala 25, Cannizzaro 8, Gaido 2, Occhipinti n.e., Boiardi 16, Morana n.e., Bongiardina n.e., Ferlito n.e., Ali 4, Ciccarello 22. All. Paternò; Ass. Falco

Real Basket Agrigento: Joseph 12, Niang 4, Segretario 3, Traore 21, Fernandez L.F. n.e., Petrina 2, Samardzic 12, Fernandez L.T. 33, Rizzo, Parza n.e., Micalizio, Buttafuoco,. All. Ferlisi; Ass. Bazan

Arbitri: Beccore e Randazzo di Messina

Prova di compattezza per l’Azzurra che riesce ad avere la meglio su Agrigento a conclusione di una partita combattuta fino alla fine. Partono meglio gli ospiti ma Pozzallo è bravo a recuperare prima di andare al riposo lungo. Bangala è inarrestabile e mette a referto ben 25 punti. Anche Ciccarello fa la sua parte fino in fondo ed assicura i punti buoni per superare il quintetto di coach Ferlisi che dà battaglia fino alla fine.