Ragusa: la società mette tutti in discussione dopo la sconfitta con Mariglianese. Invertire la rotta

Corriere di Ragusa Sport: Calcio

Ragusa: la società mette tutti in discussione dopo la sconfitta con Mariglianese. Invertire la rotta

Calcio, serie D/I

Ragusa in pausa di riflessione. La dirigenza non vuole prendere decisioni affrettate nei confronti della squadra e si riunirà stasera per esaminare una situazione complicata perché gli azzurri sono in fase calante. La dimostrazione di impotenza contro l’ultima della classe ha sollevato dubbi sulla capacità della squadra di risollevarsi e per alcuni dirigenti è arrivato il momento di dare una sterzata. Gioatori e staff sono tutti in discussione e bisognerà vedere fino a che punto presidente e dirigente vogliono spingersi. Il primo provvedimento è stato il silenzio stampa per tutti i tesserati in attesa delle decisioni finali che saranno assunte. “La società – si legge nel comunicato ufficiale – valuterà nelle prossime ore quali le decisioni più opportune per invertire la tendenza deficitaria e ripartire verso il raggiungimento dell’obiettivo prefissato ad inizio stagione, vale a dire la salvezza. Ogni determinazione sarà tempestivamente comunicata ai tifosi e agli sportivi di fede azzurra. Ora, più che mai, è necessario fare quadrato attorno al gruppo cercando tutti assieme di superare questo delicato momento”.

Tra i tifosi serpeggia il malumore e molti premono per una svolta tecnica e per provvedimenti drastici per alcuni giocatori. La squadra è attesa domenica dalla difficile trasferta di Locri dove si presenterà con due sicuri assenti, Pertosa già diffidato ed ammonito per cui sarà squalificato e Domenico Strumbo, espulso. Due pedine importanti per un reparto che non ha offerto prove convincenti e prende regolarmente gol anche in modo banale, come successo in occasione del primo gol contro la Mariglianese.