La scuola modicana piange la morte della docente Cettina Scivoletto

Corriere di Ragusa Attualità

La scuola modicana piange la morte della docente Cettina Scivoletto

MODICA – La scuola modicana e non solo piange la scomparsa di Cettina Scivoletto, 50 anni. La docente insegnava Lingua e Letteratura francese all’Istituto Verga ed era molto apprezzata per la sua dedizione, la competenza e le doti empatiche che le hanno consentito di entrare sempre in sintonia con i suoi tanti studenti ed anche con i colleghi. La didattica a distanza per l’emergenza covid prima, e la malattia dopo, l’hanno costretta a stare lontana dal corso linguistico per più di un anno ma era poi ritornata in cattedra con tanto entusiasmo e voglia di fare.

La morte l’ha colta all’improvviso a casa in un momento di relax ed ha lasciato sgomenti quanti la conoscevano. Aveva iniziato a lavorare in qualità di guida museale presso la Cooperativa Etnos ed aveva poi scelto la strada dell’insegnamento. Lascia il marito Tuccio e la figlia Roberta. Una folla commossa di parenti e amici hanno rivolto l’ultimo saluto prendendo parte ai funerali celebrati sabato nella chiesa di S. Giorgio.