Vittoria al lavoro. Miccoli: “Bene il nuovo corso”

Corriere di Ragusa Sport: Calcio

Vittoria al lavoro. Miccoli: “Bene il nuovo corso”

Calcio, Promozione/D

Il Vittoria ricomincia con alcune certezze. Una dirigenza salda, un campo sportivo finalmente a disposizione, una squadra rafforzata. E’ partito a maggio scorso il nuovo corso biancorosso, affidato al presidente Totò Miccoli (foto), che oggi è sempre più convinto delle scelte fatte. “E’ stata un’avventura iniziata senza la certezza di avere una struttura che potesse ospitare le partite di calcio -dice il presidente- fino ad arrivare ai risultati sportivi ottenuti sino ad oggi.  Le difficoltà fuori e dentro il campo sono state innumerevoli, una doppia difficilissima partita, che vedrà nel 2023 un anno di aspettative e progettualità, sui cui la dirigenza manterrà sempre la barra dritta.  Il bilancio parla di una serie di obiettivi amministrativi e sportivi raggiunti, di altri che si desiderano ardentemente raggiungere e di un altro, sportivo, che è sfuggito. Rimane il fatto che sul piano organizzativo, la dirigenza ha mantenuto tutte le promesse fatte alla città e agli sponsor, che hanno creduto al progetto sportivo a cui va il ringraziamento di tutto l’entourage biancorosso.  Un ringraziamento che va esteso agli ultrà, ai tifosi e ai sostenitori per aver supportato la squadra anche nei momenti difficili”. Dal punto di vista sportivo è sfuggita la Coppa Sicilia perché il Vittoria è stato eliminato ai quarti dal Fulgatore mentre in campionato i biancorossi sono quarti a 8 puti dalla capolista. Resta tutto il girone di ritorno per recuperare anche se non sarà facile visto anche che in lizza ci sono anche FCM Misterbianco e Atletico Catania. Toccherà ad Alessio Catania, subentrato al dimissionario Dario Costantino, guidare la squadra cercando di recuperare più punti possibili e non mancando almeno l’obiettivo play off.