Volley Modica incerto. Si può fare di più

Corriere di Ragusa Sport: Volley

Volley Modica incerto. Si può fare di più

Volley, A3

Natale lavorativo per il Volley Modica. La prima giornata del girone di ritorno si gioca nel giorno di S. Stefano e per i biancazzurri bisogna tornare ad allenarsi in palestra. La giornata prevede tra l’altro una trasferta delicata e molto sentita visto che il Volley Modica affronta la capolista Catania. All’andata i modicani vinsero ribaltando il pronostico e nel ritorno non vogliono sicuramente sfigurare. Il girone di andata ha riservato alcune soddisfazioni alla squadra di coach Giancarlo D’Amico anche se la percezione in casa biancazzurra è di una sottile punta di amarezza per quello che si poteva fare in più. Dice lo stesso capitano Stefano Chillemi (foto): “Potevamo fare di più, anche se quest’anno il campionato è molto equilibrato e si può vincere o perdere con qualsiasi squadra. Noi dal canto nostro abbiamo perso qualche punto sia in casa, sia fuori, ma ora inizia il girone di ritorno e in queste tredici partite daremo il massimo per cercare di mostrare il nostro valore reale. Il nostro girone di andata è stato molto altalenante, abbiamo fatto prestazioni di alto livello, ma anche alcune a dir poco disastrose, ma ci può stare perchè siamo una squadra giovane. Ora il nostro obiettivo è quello di ripartire subito e dare il massimo in campo senza guardare l’avversario di turno. Sarà fondamentale dare il massimo in allenamento perchè poi il campo sarà lo specchio di quello che facciamo in palestra giornalmente”.