Ragusa cerca ultima vittoria dell’anno contro il Licata. Raciti: “Attenti, non sbagliamo”

Corriere di Ragusa Sport: Calcio

Ragusa cerca ultima vittoria dell’anno contro il Licata. Raciti: “Attenti, non sbagliamo”

Calcio, serie D/I

Ragusa vuole chiudere al meglio contro il Licata. Si gioca sabato (ore 15) al “Campo” nell’anticipo della penultima giornata di andata. Filippo Raciti (foto) non si fida dei gialloblù anche se il Ragusa è reduce da due ottime prove in trasferta: “Il Licata – dice il tecnico- è un avversario difficile visto che, in questo campionato, non ci sono squadre cuscinetto. il Licata ancora di più perché per organizzazione di gioco sia difensiva che offensiva può contare su giocatori tecnici che conoscono a memoria questa categoria. Inoltre, ha dimostrato doti di palleggio e principi di gioco importanti e in trasferta non è da sottovalutare. Come diciamo sempre, è una gara da prendere con le pinze e non bisogna sbagliare l’atteggiamento, come hanno fatto finora i ragazzi in queste ultime gare. Alla fine, vinci, pareggi o perdi, questo è il calcio, però voglio dall’intero team una prestazione con l’atteggiamento forte come quello che abbiamo avuto fino ad adesso. E’  ‘ultima gara interna dell’anno e questo deve rappresentare uno stimolo per noi per chiudere il girone d’andata poi con la trasferta di mercoledì a Vibo Valentia. Noi vogliamo tutti fare bene”. Il tecnico non ha problemi di formazione visto che gli assenti sono il difensore Domenico Strumbo, che rientrerà nel girone di ritorno e Meola che deve scontare la seconda giornata di squalifica.