Super Modica prende Totò Mincica

Corriere di Ragusa Sport: Calcio

Super Modica prende Totò Mincica

Calcio, Eccellenza/B

Il Modica fa sul serio ed aggiunge un altro tassello importante all’organico. E’ Totò Mincica (foto), 30 anni, trequartita ambidestro, nativo di Mistretta. Il giocatore è già in sede ed ha cominciato ad allenarsi per essere pronto domenica per la sfida contro la Nuova Igea. Mincica ha iniziato la stagione con la Nocerina in serie D ed ha avuto esperienza a livello di Eccellenza con Due Torri, Avola, Noto e Gela e in serie D con Lenfortese e S. Agata. Negli ultimi anni ha giocato in Puglia con Casarano e Cerignola. Proprio con il Casarano ha giocato insieme ad Agoridin con il quale ha vinto il campionato di Eccellenza pugliese nella stagione 2018-19. Ottime performance anche con il Cerignola con cui  ha vinto da protagonista il campionato di serie D ed arrivato alle semifinali nazionali di Coppa Italia. Con Ancione, Pozzebon e Mincica il Modica alza notevolmente il tasso di qualità e di esperienza nel reparto avanzato e a centrocampo e diventa squadra di assoluto livello per il girone. Domenica al “Barone” i rossoblù sono attesi ad una prova verità importante visto che ospitano la capolista Nuova Igea, avanti un punto in classifica. La squadra di Betta ha la possibilità di scavalcare i giallorossi e guadagnare il primo posto in classifica. Giancarlo Betta, in attesa di Mincica, è soddisfatto dei due nuovi arrivati schierati già a Mazzarrone. “Pozzebon -dice Betta- ha fatto dei movimenti che come squadra e assieme dobbiamo interpretare e registrare meglio per metterlo in condizione di far male mentre Ancione ha dato equilibrio ed ha mostrato le proprie qualità nel suo ruolo”.