Il Ragusa resta nel gruppo di testa

Corriere di Ragusa Sport: Calcio

Il Ragusa resta nel gruppo di testa

Calcio, serie D/I

Il Ragusa si conferma e resta nel gruppo di testa. Il pari sul campo del S. Luca poteva essere qualcosa in più ma è stato comunque un risultato positivo. Lo pensa Filippo Raciti che pensa soprattutto alle due occasioni nel finale quando Randis, prima, e poi Napoli si sono presentati a tu per tu col portiere avversario ma non sono riusciti a segnare il terzo gol che avrebbe significato vittoria.  “In ogni caso – dice Raciti – un altro punto d’oro conquistato dal nostro gruppo che, in un campionato del genere, merita di essere conservato gelosamente perché, ancora una volta, ci consente di muovere la classifica, tra l’altro nel contesto di un ulteriore scontro diretto. Il campionato è ancora lungo e tutto questo fieno in cascina alla fine ci servirà. Pensiamo ad andare avanti, a lavorare a testa bassa e i risultati, come vediamo, arrivano. Continuiamo, soprattutto, a essere uniti, così come abbiamo dimostrato in taluni frangenti”. Dopo due domeniche di assenza per le consecutive trasferte in terra calabra il Ragusa ritorna al “Campo” per affrontare il Licata. Raciti recupererà Meola e Cacciola che rientreranno dalla squalifica e potrebbe avere anche Gerardo Strumbo.

(nella foto il rigore segnato da Randis per il primo gol)