Virtus Eirene rischia ma vince a Lucca

Corriere di Ragusa Sport: Basket

Virtus Eirene rischia ma vince a Lucca

Basket, A1

Lucca-Virtus Eirene: 74-77 (18-17, 41-40, 51-57)

Lucca: Treffers 6, Bocchetti 7, Natali 8, Parmesani, Miccoli 9, Morrison 17, Cappelloto, Tulonen 15, Gilli 11, Frustaci 1. All. Andreoli

Virtus Eirene: Romeo 3, Hampton 13, Vitola 19, Attura 6, Anigwe 25, Consolini 2, Dotto 4, Ostarello 5, Di Fine ne., Olodo ne. All Lardo

Arbitri: Msi, Centonza, Bonotto

La Virtus Eirene rischia  al “Palatagliate” (foto) ma alla fine porta a casa i due punti. Da pronostico doveva essere una passeggiata sul parquet dell’ultima in classifica ma non è stato così perché Lucca ha lottato, ha giocato alla pari delle ragusane ed ha dato filo da torcere fino alla fine. Il tiro da 3 di Bocchetti al fischio finale ha rischiato di mandare in overtime la partita ma non è stato così.  C’è voluta una Anigwe in serata di grazia per prevalere ala fine sul quintetto di coach Andreoli. Per Ragusa è la terza vittoria consecutiva sotto la guida di Lino Lardo (rimasto in sede perchè influenzato), concreto e pratico nell’impostare la partita, ma soprattutto vuol dire conquistare l’ottavo posto valido per partecipare alle finali di coppa Italia superando Moncalieri. Lardo deve limitare ancora alcuni aspetti caratteriali delle sue giocatrici che hanno rischiato di cadere nei peccati che sono costati sconfitte inopinate. Da Lucca sono arrivati due punti e va bene così ma non è il caso di entusiasmarsi. Partita equilibrata già nel primo quarto con le due squadre a rincorrersi. Lucca è avanti, 17-12, a 3’ dalla sirena ma Ragusa recupera con Anigwe pur restando sotto di uno, 18-17. Il tema della gara si ripete nel secondo quarto. Lucca non molla e va al tiro troppo facilmente. Ragusa non difende bene e lascia spazio. Si va al riposo lungo con le padroni di casa avanti, 41-40. Al ritorno in campo più Ragusa con Vitola, Hampton e Anigwe che impongono la loro fisicità. Ragusa avanti a 2’ dalla fine, 49-57. La sirena ferma il tabellone sul +6 per Ragusa. Ultimo quarto con Ragusa sempre avanti di un’incollatura. Lucca non molla A 4’ dalla fine Anigwe porta Ragusa sul 66-72. Sembra fatta ma Lucca recupera e si porta sotto, 74-75. I due liberi di Anigwe fissano l risultato.