V. Ispica perde di misura. Comiso pari

Corriere di Ragusa Sport: Calcio

V. Ispica perde di misura. Comiso pari

Calcio, Eccellenza/B

Jonica-Virtus Ispica: 2-1

V. Ispica: Straropoli, Priola, Santucho, Nunez, Caruso, Bastos (32′ st Caschetto), Falla( 20’pt Cicero), Pitino, Cavallo, Coria, Bastos. All. Trigilia

Marcatori: pt 8’ Rodriguez, 11’ Cavallo; st 32’ Rodriguez

Cade la Virtus Ispica con tante recriminazioni. Due invenzioni balistiche di Rodriguez (foto) condanno i virtussini alla sconfitta dopo una partita ben giocata. La squadra di Peppe Trigilia ha ancora una volta peccato di ingenuità lasciando spazio al giocatore più pericoloso degli ionici. Il gol del neo arrivato cavallo, che aveva pareggiato dopo 11’ le sorti dell’incontro non è bastato. Virtus Ispica ancora a fondo classifica ma la prova sul campo di S. Teresa di Riva conferma la validità dell’impianto complessivo della squadra. Rodriguez colpisce subito con un tiro dai 30 metri che finisce all’incrocio dei pali e sul quale Straropoli nulla può. Risponde Cavallo con un tocco di misura che dà il pari. Partita equilibrata nel primo tempo con la Virtus che merita il pari. Nella ripresa Rodriguez a 10’ dalla fine entra in area in slalom, evita un paio di difensori e mette in rete. La Jonica si chiude e porta a casa i 3 punti.

Palazzolo-Comiso: 0-0

Comiso: La Licata, Leggio, Saporito, Diara, De Zan, M. Balba, D. Balba (34’st Blanco), Valerio, Diallo, Bojang (28’st Mascara), Castillo (41’st Rimmaudo). All. Tudisco

Arbitro: Augello di Agrigento

Il Comiso crea, preme ma non sfrutta le occasioni da gol. E’ un pari che sta stretto alla squadra del neo tecnico Tudisco che alla fine lamenta la scarsa precisione in fase di conclusione. La squadra ha sempre tenuto in mano il pallino del gioco e costretto il Palazzolo sulla difensiva, rischiando poco in difesa, Due occasioni nette nel primo tempo al 28’ con Bojang e al 38’con Castillo. Nella ripresa al 28’ Diallo da solo in area manca l’appuntamento con il gol.