Il Ragusa alla ricerca della terza vittoria consecutiva. Raciti: “Il Trapani è molto insidioso e di alto livello”

Corriere di Ragusa Sport: Calcio

Il Ragusa alla ricerca della terza vittoria consecutiva. Raciti: “Il Trapani è molto insidioso e di alto livello”

Calcio, serie D/I

Ragusa in cerca della terza vittoria consecutiva. Contro il Trapani sarà sfida vera contro una squadra che è reduce dalla pesante sconfitta esterna sul campo del Castrovillari. Filippo Raciti mette comunque in guardia: “Hanno un organico di primissimo livello che doveva fare un altro cammino in campionato. Noi stiamo bene e vogliamo andare avanti”. Gli azzurri devono ancora una volta fare i conti con qualche infortunato ed il tecnico avrà qualche uomo non in perfette condizioni fisiche. Sicuramente assente il centrale Gerardo Strumbo, che ha avuto una ricaduta e dovrà stare a riposo. In dubbio Cess e Pertosa che faranno comunque parte della rosa ma partiranno dalla panchina. In panchina anche Grasso che non recuperato del tutto. In difesa Raciti conferma Ferretti, Domenico Strumbo e Falla con Cacciola e Vitelli esterni. A centrocampo Meola e Valenca punti fermi con il dubbio Cess o, in alternativa, Iseppon. In avanti Catalano e Randis, che sarà alla ricerca del nono gol in campionato. L’attaccante catanese è il capocannoniere del girone I e si è posto già all’attenzione degli esperti del settore. La partita contro il Trapani sarà la penultima del girone di andata perché il Ragusa avrà poi due trasferte consecutive, Castrovillari e S. Luca, quindi il Licata al “Campo” per chiudere il 21 dicembre sul campo della Vibonese.