Corriere di Ragusa Sport: Calcio

V. Ispica coraggiosa fa pari con il Real Sr

Calcio, Eccellenza/B

Real Siracusa-Virtus Ispica: 1-1

Marcatori: pt 15’ Prados, 38’ Melluzzo

Virtus Ispica: Straropoli, Priola, Santucho, Cicero, Sakho, Di Pasquale, Falla, Pitino (1’st Blanstein), Molina, Coria, Prados. All. Trigilia

Un punto strappato con i denti al “De Simone”. Sotto la pioggia e con un forcing battente dei padroni di casa nell’ultima fase della gara i virtussini resistono e Straropoli fa gli straordinari parando tutto quello che gli capita a tiro compreso un rigore. Prestazione d grande carattere dei giallorossi che confermano il buon periodo di forma. Trigilia si affida ad una difesa esperta con Priola, Santucho e Sakho che si fanno valere sulle palle alte mentre Prados crea sempre pericoli in avanti. E’ proprio l’argentino che al 15’ si incunea tra due avversari, prende la palla e batte Aglianò. Rispondono i biancorossi aretusei con Alfò e Ruiz che sfiorano il gol. Al 19’ il Real resta in 10 per l’espulsione diretta per Miraglia per gioco violento. Per la Virtus è un gran vantaggio ma è il Real che pareggia con Melluzzo che chiude un triangolo veloce. Prima di andare al riposo è Molina pericolo con un tiro che centra il palo. Si ricominci ed al 10’ Prados manca il gol a pochi metri dalla linea di porta. Al 22’ i padroni di casa sfiorano il gol con Alfò da fuori. La squadra di Jemma è tuta in avanti e trova un rigore. Sul rigore va il portiere Aglianò ma il suo tiro è intercettato da Straropoli ed il risultato non cambia. Ancora il portiere ispicese protagonista al 36’ quando intercetta sulla linea una palla destinata in fondo al sacco. La Virtus Ispica si difende fino alla fine e dopo 6’ di recupero si chiude sul pari.