Modica lanciato ma in avanti punge poco

Corriere di Ragusa Sport: Calcio

Modica lanciato ma in avanti punge poco

Calcio, Eccellenza/B

Il Modica archivia Milazzo e pensa già alla sfida contro RoccaAquedolcese. I 3 punti arrivati contro i mamertini hanno portato in vetta i rossoblù insieme a Taormina e proprio gli avversari di domenica per cui si può parlare senza mezzi termini di scontro al vertice. Dice il tecnico rossoblù, Giancarlo Betta: “Ci siamo rimessi a lavorare guardando alla prossima, contro una squadra che conosciamo e che per questo rispettiamo molto. Da Milazzo siamo tornati con una consapevolezza maggiore sui nostri mezzi e sulle nostre possibilità.” La vittoria è andata al di là del minimo risultato acquisito in campo perché il Modica ha costruito almeno altre tre palle gol ma non è riuscito a mettere al sicuro l risultato. E’ proprio la difficoltà ad andare a rete da parte del Modica frenare un inizio di campionato comunque positivo. Era successo già nella trasferta ad Acicatena e nella gara interna contro il Palazzolo contro le quali il Modica ha lasciato ben 4 punti. Non è un caso che tra le squadre di testa il Modica con 11 gol in 5 partite sia quella con l’attacco meno prolifico. Per Betta c’è da migliorare sotto questo aspetto ed il rientro di Falco dopo la squalifica può aiutare.